Quando usare CMYK e RGB

quando usare cmyk e rgb

In quanto grafico, è per me fondamentale sapere quando usare il metodo colore CMYK e quando invece usare quello RGB.

Partiamo subito analizzando le due sigle (per entrambi ogni lettera corrisponde a un colore)

CMYK: Ciano, Magenta, Giallo (Yellow) e Nero (black)

RGB: Rosso, Verde (Green) e Blu

LA REGOLA D’ORO

La sola e fondamentale distinzione della quale dobbiamo tener conto prima di scegliere uno dei due metodi è: il mio lavoro verrà utilizzato per la stampa o per il web?
Di fatti basta tenere a mente che, se il progetto andrà stampato il metodo giusto è CMYK mentre se andrà caricato su un sito web o come immagine di copertina sui social network il metodo da usare sarà RGB.

HO STAMPATO UN FILE E IL COLORE “È DIVERSO”

Questa situazione si verifica quando realizziamo un progetto in RGB e poi lo andiamo a stampare. Il monitor dispone di una gamma di colori molto più vasta di quella per la stampa, di conseguenza quando stampiamo il nostro progetto RGB, i suoi colori si riadattano al CMYK, ed’è questo che causa le maggiori differenze.

SINTESI ADDITIVA

Per entrare più nello specifico, è così che si definiscono i colori RGB, sono infatti, fasci di luce colorata che sommati tra loro generano altri colori e il loro apice risulta bianco.

sintesi additiva

SINTESI SOTTRATTVA

Un concetto forse più semplice da spiegare, vi basti immaginare di sovrapporre due inchiostri colorati, il risultato sarà un inchiostro di colore diverso, sommando però inchiostri su inchiostri si arriva ad’avere un colore sempre più scuro, di conseguenza il loro apice risulta nero.

sintesi sottrattiva

Ricordatevi quindi: Monitor-RGB Stampa-CMYK 😉

Matteo Bonfiglioli

About Matteo Bonfiglioli

Matteo Bonfiglioli, lavora a Bologna come grafico pubblicitario. Da 6 anni collabora con diversi studi tra Bologna e provincia. Diplomatosi come grafico pubblicitario, si è poi specializzato (corsi IFTS) nel web design e nel video editing. La sua curiosità morbosa lo porta a studiare costantemente discipline come "SEO" e "Web marketing".

Leave a Reply